RESINE

Le resine ottengono un successo crescente, perchè possono essere applicate su qualsiasi superficie , anche su rivestimenti preesistenti, come marmo, ceramica o parquet, onde- rinnovare completamente l’immagine di un ambiente senza dover ricorrere a pesanti e radicali opere di rimozione dei pavimenti e dei sottofondi esistenti, con risparmio di costi e tempi di esecuzione assecondando qualunque necessità.
Pavimenti artistici, pavimenti in resina ecologici, antinfortunistici, autolivellanti e decorativi, per interni ed esterni, le possibilità offerte da questo materiale sono a dir poco infinite. I pavimenti in resina, lucidi o opachi, non pongono particolari limiti all’invenzione di colori ed effetti materici. Brillanti tinte primarie o delicate tonalità pastello, il bianco assoluto o il nero più profondo, si combinano con una vasta gamma di finiture, a effetto spatolato, nuvolato, o rigorosamente uniforme.
Non va dimenticata la possibilità di annegare inserti di altro materiale, per disegnare figure e loghi a scopo commerciale, ma soprattutto decorativo.

Le resine nell’architettura d’interni sono una risorsa progettuale ed estetica dalle potenzialità infinite. Questi eclettici materiali nati per il ripristino industriale,da cui mantengono le caratteristiche di resistenza, ed opportunamente modificati per l’edilizia civile, si prestano a molteplici interpretazioni diventando, con la collaborazione creativa del progettista, lo strumento per realizzare ogni genere di rivestimento. dal più tecnico e minimale monocromatico al più caldo e ricco sotto l’aspetto cromatico. I rivestimenti resinosi per la loro tecnica applicativa di tipo continuo consentono una realizzazione creativa e versatile che va a risolvere problematiche altrimenti complicate.
Ogni pavimentazione o rivestimento in resina è infatti una realizzazione unica ed irripetibile